La parola conformismo nella nostra cultura è un termine leggermente negativo,tendiamo a rivendicare l’unicità, ma nei Paesi collettivisti questa connotazione negativa sparisce in quanto le relazioni interpersonali aiutano a definire il sé.

IL CONFORMISMO è un cambiamento del comportamento,dei pensieri e dei sentimenti delle persone verso una norma sociale. In realtà avviene a diversi livelli ♥ accondiscendenzaobbedienza ♥ adesione interiore.

crowd-blue-figures.jpg

Vi starete chiedendo: perché ci si conforma?

A partire dagli esperimenti classici di Sherif, Asch e Milgram (su quest’ultimo ci soffermeremo in un altro articolo) è stato dimostrato che il conformismo è influenzato da variabili situazionali che riguardano le caratteristiche del gruppo; le persone si conformano maggiormente quando 3 o più persone agiscono nello stesso modo , e ci si conforma quanto più le persone a cui ci si “modella” sono di status elevato.

Gli studi affermano che ci si conforma per rispondere al proprio desiderio di essere accettati (INFLUENZA NORMATIVA) o per ricavare informazioni quando si è in condizioni di incertezza(INFLUENZA INFORMATIVA).

Che cosa motiva l’anticonformismo?

Le persone attribuiscono valore al loro senso di libertà, quando la pressione sociale diventa tanto invadente, spesso si ribellano.

Le persone si sentono meglio quando si sentono moderatamente uniche; non cerchiamo un tipo qualsiasi di distinzione, ma la distinzione nella giusta direzione.

Annunci